Tutte le iniziative sono svolte nel rispetto delle disposizioni di legge, come indicate nel DPCM in corso di validità e verranno di volta in volta programmate seguendo le indicazioni contenute nei DPCM futuri.

Terme di Caracalla e Circo Massimo

Un tour delle terme di Caracalla e del Circo Massimo è un must per tutti coloro che non amano il trambusto del turismo di massa.

Le imponenti rovine delle terme di Caracalla si trovano a pochi passi dal Colosseo. E’ affascinante che quasi nessun turista arrivi in ​​questo posto. Meglio per noi! Una visita a questo maestoso complesso termale dei primi del III secolo d. C. può essere una delle esperienze più coinvolgenti che si possano vivere a Roma.

Breve storia

Le Terme di Caracalla sono il più grande complesso termale di Roma dopo le Terme di Diocleziano. 8.000 persone hanno potuto rilassarsi qui da mezzogiorno al tramonto. Septimus Severus pose il primo blocco di costruzione per il bagno termale intorno al 206, che fu poi completato nel 235 dal figlio Caracalla.

I bagni termali erano aperti a tutti e l’ingresso era gratuito quasi tutti i giorni. Ancora oggi, gli ambienti sono visitabili: gli spogliatoi (apodyterium), la piscina (Natatio) e le sale termali, che consistono nella sauna (sudatio), nel bagno di vapore (tepidarium) e nella grande sala con piscine di acqua fredda (frigidarium) . Oggi è ancora possibile vedere i fantastici mosaici del pavimento e le lastre di marmo in opus sectile e le nicchie in cui un tempo vi erano collocate statue mamoree. Nel 537, durante l’assedio di Roma, gli Ostrogoti distrussero le tubature dell’acqua e iniziò il graduale deterioramento dei bagni termali. Nel XVI secolo, la famiglia Farnese fece raccogliere la maggior parte delle statue lì presenti per trasportarle nel palazzo di città, Palazzo Farnese in Piazza Farnese, a due passi da Campo de’Fiori. Nacque la più importante collezione antiquaria di Roma, che poi sarà trasferita nel Settecento a Napoli, al seguito di Carlo III di Borbone, figlio di Elisabetta Farnese, e legittimo erede dei gestori di famiglia. Oggi, le statue più importanti di quel complesso termale, tra cui il Toro Farnese e l’Ercole Farnese, sono le attrazioni più significative del Museo Archeologico di Napoli.

Insieme al tour delle terme di Caracalla, ti consigliamo anche un tour del Circo Massimo, durante il quale imparerai tutto sull’emozionante storia delle antiche corse di bighe.

Suggerimenti per la visita

Se ti piace seguire le tracce degli antichi romani da solo, ti consigliamo di noleggiare i dispositivi visivi disponibili nella biglietteria delle Terme di Caracalla per immergerti nel mondo tridimensionale dei bagni termali. Se invece vuoi vivere un’esperienza di maggior contatto con la storia, gli aneddoti della vita alla terme, e le diverse vicende costruttive del complesso termale, si consiglia un tour privato.

In ogni caso, contattaci, anche per informazioni utili su come visitare i passaggi sotterranei delle terme di Caracalla, che sono stati utilizzati per lo stoccaggio e il trasporto del legno necessario all’alimentazione del calore per mezzo di forni ancora visibili

Orari di apertura delle Terme di Caracalla:

  • Ultima domenica di ottobre fino al 15 febbraio dalle 9:00 alle 16:30
  • Dal 16 febbraio al 15 marzo, dalle 9:00 alle 17:00
  • Dal 16 marzo fino all’ultimo sabato di marzo – alle 17.30
  • Dall’ultima domenica di marzo al 31 agosto, dalle 9:00 alle 19:15
  • Dal 1 settembre al 30 settembre 9: 00-19: 00
  • Dal 1 ottobre all’ultimo sabato del 9 ottobre – 18.30

Lunedi: 9: 00-14: 00

Chiuso: 1 gennaio; 25 dicembre

La biglietteria termina di vendere i biglietti un’ora prima della chiusura.

Ulteriori offerte per visite guidate nell’antica Roma sono disponibili qui.

Recensioni

instagram default popup image round
Follow Me
502k 100k 3 month ago
Share

Raccomandato da: